Tremonti annucia il rimpatrio di 80 miliardi dallo scudo fiscale

giovedì 24 Dicembre 2009 - Politica

Tremonti annucia il rimpatrio di 80 miliardi dallo scudo fiscale I rimpatri in arrivo superano gli 80 miliardi di euro. Lo afferma il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, nel corso della conferenza di fine anno, spiegando che "i dati non sono ancora specifici, ma sembra l'importo stimato in Finanziaria sia stato superato". Non basterà tuttavia per i tagli di Irpef e Irap, perché si tratta di entrate "una tantum".

''I dati non sono ancora specifici: a noi risulta che abbiamo superato l'importo che avevamo stimato, 80 miliardi di euro, 160.000 miliardi di vecchie lire''.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti, riferendosi ai rimpatri dello scudo fiscale. ''Sara' piu' di 80 miliardi, vedremo'', ha aggiunto. Il ministro ha anche sottolineato la necessità di una riforma fiscale, annunciando che presto partirà un tavolo tecnico per metterla a punto.

Quella attuale è obsoleta, dichiara: "Dobbiamo aprire un grande dibattito per creare il nuovo modello fiscale".

Parere negativo infine sull'ipotesi del taglio dell'irape Irpef nel DL incentivi, che dovrebbe arrivare a gennaio. Per Tremonti le risorse per un eventuale taglio delle tasse non potrebbe arrivare dal gettito del nuovo scudo fiscale, perche' sarebbe un'entrata ''una tantum''

Fonte Cnrmedia.com



  1. susana scrive:

    bastaaa siamo stanchi delle solite parole,ora vogliamo i fatti!

Cosa ne pensi di questa notizia?

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle