Il Veneto vieta l'uso del burqa nei musei, ospedali e uffici pubblici

venerdì 11 Dicembre 2015 - Cronaca

Il Veneto vieta l'uso del burqa nei musei, ospedali e uffici pubblici  Zaia condivide l'iniziativa di Maroni in Lombardia: «Si tratta
del massimo segno di non integrazione, discorso diverso per il velo

 VENEZIA - «Condivido in pieno l'iniziativa del collega Roberto Maroni e la faremo anche noi qui in Veneto». Lo ha detto il governatore del Veneto Luca Zaia commentando l'iniziativa della Regione Lombardia di vietare l'uso del burqa e velo integrale nei musei, ospedali e uffici pubblici. «Ma in questo modo si rischia di creare una situazione a macchia di leopardo - ha avvertito - il governo deve decidere che non si può usare il burqa ovunque. Che senso ha vietarlo nei musei e non negli stadi, nei cinema e negli altri luoghi di grande aggregazione? Deve essere vietata allo stesso modo ogni forma di travisamento soprattutto in questo momento in cui siamo più sensibili alla minaccia del terrorismo», ha ammonito.
«Si tratta in ogni caso del massimo segno della non integrazione - ha concluso - diverso è il discorso sul velo che copre solo il capo e che usavano anche le nostre nonne


Cosa ne pensi di questa notizia?

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle